Nella stanza della mediazione

La stanza della mediazione è uno spazio protetto in cui le parti possono confrontarsi, aiutate dal mediatore, quale facilitatore della comunicazione, sulle questioni che le vedono contrapposte.

Tutto ciò che le parti scelgono di affrontare nella stanza della mediazione è tutelato dalla riservatezza.

La mediazione, attraverso lo strumento dell’ascolto delle emozioni, permette ai coniugi di riconoscere i propri bisogni e valori per giungere ad un accordo stabile e duraturo, che tuteli in particolare l’interesse dei figli.

Nella stanza della mediazione gli incontri sono guidati da uno o più mediatori che hanno il compito di accompagnare le parti nella gestione del loro conflitto, aiutandole a ripristinare il dialogo ed a riorganizzare la relazione per un futuro più sereno.

Con la mediazione le persone possono riappropriarsi della capacità di decidere ciò che è meglio per se stessi e per la propria famiglia ed assumersi la responsabilità di tali scelte, senza il bisogno di delegare tali facoltà ad un terzo.